Ceramica

 

Ceramica

 

COME SI LEGA LA LAVORAZIONE DELLA CERAMICA ALLA RICERCA DEL BENESSERE?
ORIGINI ANTICHISSIME
Il nome deriva da KÈRAMOS, che significa “Argilla” o “Terra del vasaio” e le sue origini sono antichissime.
Casualmente l’uomo notò che la terra impastata con l’acqua si solidificava se esposta all’aria e al sole, e che a contatto con il fuoco la solidificazione dell’argilla diventava ancor più resistente. Nacque così la lavorazione della ceramica.
Sebbene le sue origini siano da ricercarsi in Giappone e nel Sahara, in ogni parte della terra si sviluppò spontanea la necessità di creare oggetti da cui attingere e in cui conservare cibo e acqua.
LA MODELLAZIONE, LE TERRE E GLI STRUMENTI
Le tecniche di modellazione e decorazione così come gli strumenti si sono raffinati nei secoli.
TERRA – ARIA – ACQUA – FUOCO
…e le mie mani! Non ho bisogno di altro.
Ma prima di tutto questo, si perde nella notte dei tempi la consapevolezza dell’uomo riguardo al fatto che tutto ciò di cui aveva bisogno per realizzare un manufatto era a portata di mano, era a portata di ognuno.
TERRA – ACQUA – ARIA – FUOCO

E le proprie mani. Non aveva bisogno di altro.

Marotta Vania